31 gennaio — Astro Orientamenti:


… La Luna dal segno di Terra della Vergine ci dona la capacità di entrare in comunicazione con le altre persone più facilmente del solito … Il nostro satellite naturale oggi ci fa desiderare di esplorare il soprannaturale, saremo capaci di portare a risoluzione problemi legati alla casa, riusciremo a coltivare il nostro desiderio di […]

Clicca qui=>31 gennaio — Astro Orientamenti

DITE LA VOSTRA OPINIONE–Alda d’ Eusanio nella casa del Grande Fratello Vip:


La conduttrice e opinionista Alda d’Eusanio è entrata questa sera, a fine puntata, al Grande Fratello Vip . Nonostante manchi poco meno di un mese alla fine della quinta edizione del reality in salsa celebrity, la porta rossa del Grande Fratello Vip ha accolto in Casa ancora una nuova concorrente. L’avventura degli inquilini di Cinecittà, […]

Clicca qui=>Alda d’ Eusanio nella casa del Grande Fratello Vip COSA NE PENSATE?

POESIA”LA MIA BARCHINA” DI FRANCESCO GALGANI:


La mia barchina
Poesia non abbandono,
mai lo potrò fare,
è il più prezioso dono
che nasce dall’Amare: nella tempesta forte
di questo grande mare
non lascio alla propria sorte
la barchina del poetare… stretto il timone tengo,
dalla furia ci salveremo,
lotto e non m’arrendo,
insieme vinceremo su ogni avversità
del nostro navigare,
prima dell’ultimo porto
in cui dovrò attraccare.

Il 30 gennaio del 1948 il Mahatma Gandhi viene ucciso:


Il 30 gennaio del 1948 il Mahatma Gandhi viene ucciso con tre colpi di pistola a New Delhi durante la preghiera del mattino.
L’assassino si chiama Nathuram Godse ed è un fanatico nazionalista indù, che accusa l’attivista di troppa vicinanza ai musulmani. L’episodio rappresenta il culmine di alcuni episodi di violenza interreligiosa contro cui lui si batteva.
Quel giorno il premier, Jawaharlal Nehru, dichiara: “La luce se ne è andata dalle nostra vite, il buio ha prevalso ovunque”.
Gandhi, considerato in India “padre del Paese”, è una figura chiave della lotta all’indipendenza indiana dai colonizzatori britannici. Lotta che lui ha teorizzato e praticato come disobbedienza civile non violenta.
Il “Mahatma” viene arrestato più volte – la prima nel settembre del 1906 – per i suoi atti di protesta e nel 1930 finisce in carcere per aver simbolicamente prodotto alcuni grammi di sale per protestare contro il monopolio dell’allora madrepatria.

“Vivi” di Charlie Chaplin:


Image

Ho perdonato errori quasi imperdonabili, 
ho provato a sostituire persone insostituibili
e dimenticato persone indimenticabili. 
Ho agito per impulso,
sono stato deluso dalle persone
che non pensavo lo potessero fare,
ma anch’io ho deluso. 
Ho tenuto qualcuno tra le mie braccia per proteggerlo;
mi sono fatto amici per l’eternità. 
Ho riso quando non era necessario,
ho amato e sono stato riamato,
ma sono stato anche respinto. 
Sono stato amato e non ho saputo ricambiare. 
Ho gridato e saltato per tante gioie, tante. 
Ho vissuto d’amore e fatto promesse di eternità,
ma mi sono bruciato il cuore tante volte! 
Ho pianto ascoltando la musica o guardando le foto. 
Ho telefonato solo per ascoltare una voce. 
Mi sono di nuovo innamorato di un sorriso. 
Ho di nuovo creduto di morire di nostalgia e…
ho avuto paura di perdere qualcuno molto speciale
(che ho finito per perdere)…  
ma sono sopravvissuto!
E vivo ancora!
E la vita, non mi stanca… 
E anche tu non dovrai stancartene. 
Vivi! 
È veramente buono battersi con persuasione,
abbracciare la vita e vivere con passione,
perdere con classe e vincere osando,
perchè il mondo appartiene a chi osa! 
La Vita è troppo bella per essere insignificante! 

Piccole Pepite golose : gli “Gnocchi” — NemoInCucina:


Originally posted on NemoInCucina: Tutti amano gli gnocchi, semplici bocconcini incavati preparati con tanto amore dalle nostre nonne e mamme, un impasto semplice di farina e acqua e talvolta con l’aggiunta di patate per renderli ancora più buoni, il tutto condito con spettacolari sughi fatti in casa dai sapori mediterranei e profumati. Oggi vi proponiamo…

Clicca qui=>Piccole Pepite golose : gli “Gnocchi” — NemoInCucina

Cavatelli alla crema di pane con agnello delle Dolomiti Lucane, funghi cardoncelli, peperoni cruschi e caciocavallo podolico:


Originally posted on Onda Lucana: Cavatelli alla crema di pane con agnello delle Dolomiti Lucane, funghi cardoncelli, peperoni cruschi e caciocavallo podolico Tratto da:Onda Lucana®by Enzo Contini Ingredienti per 4 persone: -Cavatelli gr. 400; -Pane di Matera gr. 20; -Cipolla qb; -Timo fresco qb; -Funghi cardoncelli gr. 100; -Coscia di agnello dissossata gr. 100; -Caciocavallo…

Clicca qui=>Cavatelli alla crema di pane con agnello delle Dolomiti Lucane, funghi cardoncelli, peperoni cruschi e caciocavallo podolico

Farfalle con Salmone Fresco e Panna — NemoInCucina:


Originally posted on NemoInCucina: Le farfalle con salmone fresco e panna è una fra le ricette più amate poiché semplice da realizzare e gustosa. Un primo assai delizioso e veloce da preparare anche come salvacena, la cremosità della panna unita al gusto deciso e delicato del salmone fresco rendono questo primo piatto apprezzato da tutti,…

Clicca qui=>Farfalle con Salmone Fresco e Panna — NemoInCucina

LUNEDÌ 27 GENNAIO LA GIORNATA DELLA MEMORIA PER NON DIMENTICARE :


Giornata della memoria: l'importanza di ricordare - Paidea

SE QUESTO É UN UOMO:

Voi che vivete sicuri Nelle vostre tiepide case, voi che trovate tornando a sera Il cibo caldo e visi amici: Considerate se questo è un uomo Che lavora nel fango Che non conosce pace Che lotta per un pezzo di pane Che muore per un sì o per un no. Considerate se questa è una donna, Senza capelli e senza nome Senza più forza di ricordare Vuoti gli occhi e freddo il grembo Come una rana d’inverno. Meditate che questo è stato: Vi comando queste parole. Scolpitele nel vostro cuore Stando in casa andando per via, Coricandovi alzandovi; Ripetetele ai vostri figli. O vi si sfaccia la casa, La malattia vi impedisca, I vostri nati torcano il viso da voi.

Di Primo Levi.