DITE LA VOSTRA


Sondaggi, dalla Lega a Italia Viva: come cambiano i consensi.

Un nuovo sondaggio politico, realizzato da Swg, mostra come è cambiato il consenso ai partiti dopo le ultime settimane di lavoro in Parlamento.

Nuovi sondaggi politici disegnano lo scenario aggiornato del panorama politico italiano, cambiano i consensi ai partiti e diversi sono i sorpassi percentuali tra le forze politiche dopo le ultime settimane di lavoro in Parlamento.

Secondo le intenzioni di voto degli italiani espresse, nell’ultima indagine realizzata da Swg per La7, la Lega di Matteo Salvini si conferma essere il primo partito con il 34,5% dei consensi, un salto di 0,4 punti percentuali rispetto alla scorsa settimana. Segue il Pd con il 18,6% ed il Movimento Cinque Stelle con il 15,8%.

Sorpasso confermato, nel centrodestra, di Fratelli d’Italia ai danni di Forza Italia. Il partito della Meloni infatti è al 9,5% mentre gli azzurri sono al 6,2%Italia Viva di Matteo Renzi perde lo 0,4% attestandosi al 5,6%, calano anche Sinistra Italiana-MDP-Art. 1 (3,3%), i Verdi (1,9%) e +Europa (1,5%), tutti giù dello 0,3%.

La coalizione di centrodestra, che comprende i partiti di Salvini, Meloni, Berlusconi e Toti, toccherebbe pertanto il 51,3% e raggiungerebbe quindi la maggioranza assoluta dei voti (era al 50,3% la settimana scorsa).

Resta sempre molto alta la percentuale di coloro che scelgono di non esprimersi: al momento, sui 1500 soggetti del campionate, sarebbero il 37%.

SONDAGGIO – Ti piacerebbe Liliana Segre Presidente della Repubblica?

Articolo preso da : https://notizie.virgilio.it/sondaggi-politici-lega-m5s-pd-cambiano-consensi-980378/amp

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...