Buonissima ricetta

PIATTORANOCCHIO

Respiro piano e mi fermo, giusto quell’istante fugace, quell’attimo nel quale i pensieri solleticano la mente. Il sole penetra tra le fitte foglie dell’imponente lauro, che come un muro mi isola dal mondo esterno, mi protegge da occhi indiscreti e mi abbraccia coccolandomi; in ginocchio sulla terra morbida, muovo le mani calde nei guanti, tastando e estirpando erbacce, pulendo e dando respiro alle tenere piantine dell’orto che crescono giorno per giorno, regalandomi frutti succulenti e sensazioni positive di vita che nasce, si alimenta e si sviluppa attaccandosi ai raggi del sole, dissetandosi della rugiada mattutina e affondando le radici nel terreno per sostenersi e prosperare. Un piccolo orto di casa, dà soddisfazioni mai viste, diventa un angolo nel quale tuffare il proprio cuore e sudore, abbellendolo di ammennicoli, di pezzi rotti che non si possono più aggiustare e di sorrisi giornalieri, quasi a voler parlare con le piante, per far…

View original post 810 altre parole

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...