Io, lì, quel giorno. Nel cobalto si immergono scogli rossi, resti di terre sconvolte dove vita passata si è estinta triturata dal tempo che scorre Nei pertugi salati ora alligna giallo loto tenace e più austero quel finocchio di mare che verde spande nuovo sull’arida breccia Disturbiamo gabbiani e in volo si sviluppano agili […]

via E’ più forte — Judy e Lyth

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...